Voglio riprovarci con Chilopesa.it

Dal primo maggio ho ricominciato a pesare i miei rifiuti per giocare ancora con Chi lo pesa.
Dividerò umido (che andrà nella compostiera) e metallo da carta e cartone, vetro, plastica, indifferenziato e peserò tutto quanto, per capire i miei sprechi e progettare una ulteriore decrescita.
Sono ancora troppi i cartoni e il vetro che getto o accumulo. Le vaschette, i sacchettini, le retine, le buste, aiuto!

Leggi tutto “Voglio riprovarci con Chilopesa.it”

Una chioma più ecologica

E mi son tagliata i capelli, sì.
A mano libera, sì.
Un colpo di forbici, ZAC! e via.
Niente di che, la mia faccia resta la stessa, sono solo più corti di una quindicina di centimetri.
Ciò però non mi impedisce di lasciarmi prendere da ispirazione, magari domani o stanotte, e improvvisare un taglio casuale, che poi un santo parrucchiere dovrà aggiustare, muto, senza criticare né percularmi.

E perché li ho tagliati?
Leggi tutto “Una chioma più ecologica”

Mister Muscolazzi, adieu

Ehh...

Puoi chiamarlo come ti pare, Cascata del Niagara, Mister Muscolazzi, SturaFacile, sta di fatto che è veleno e che ogni volta che i tuoi tubi di scarico si otturano di capelli e di schifo, tu butti giù della roba tossica che se tieni la faccia sopra mentre versi l’acqua bollente, rischi di bruciarti le mucose dei polmoni e di diventare cieco, che va a inquinare l’acqua (non ho gli ingredienti da elencarvi qui a disposizione, ma ditemeli voi, per favore) e chissà in che modo tornerà da te: nel piatto? nel tuo bicchiere? sulla tua pelle mentre nuoti o ti lavi?

Leggi tutto “Mister Muscolazzi, adieu”

22 marzo – Giornata Mondiale dell’acqua

Oggi, 22 marzo, in tutto il mondo si celebra la Giornata Mondiale dell’acqua.

Quest’anno il tema è L’acqua per le città: per rispondere alle sfide urbane.

Non si discuterà soltanto di acqua e città, ma anche di risorse, di ambiente e acqua pubblica. Per questo vi invito a guardare il video Story of bottled water, che la conta molto lunga su una delle nostre follie consumistiche.

Leggi tutto “22 marzo – Giornata Mondiale dell’acqua”

“quella” carta

Ci rendiamo conto di quanta carta igienica “facciamo fuori” ogni anno?
Quando ho partecipato al mese di chilopesa.it, non ho affatto considerato il peso della carta che consumavo, in termini di igienica.
Usata in casa, nei bar, in ufficio, nelle palestre, un mucchio di carta igienica se ne va a rotoli, per non parlare delle salviette asciugamani! Tutte le volte che posso, mi asciugo le mani sulle chiappe, e devo dire che non cambia niente, anzi!
È un pretesto per stimolare la circolazione dopo tante ore seduta davanti al computer.

Allora, per quanto riguarda la carta igienica, il panno carta e la carta asciugamani, ci sono molti modi per risparmiarla e fare anche un po’ di riciclo creativo. Da cosa comincio?

Leggi tutto ““quella” carta”

Pulizie di primavera, comincio dalla luce #1

Quando spunta un bel sole primaverile, la domenica è bello mettere un po’ in ordine casa, dopo un bel giro in bici e un pranzo luculliano (vegano).
Da cosa si comincia in genere, per le pulizie di primavera?
Ma dai vetri, naturalmente, per far entrare più luce in casa anche verso sera, ora che le giornate si allungano.
Lavare vetri e tende è una rottura di palle, ma che soddisfazione, alla fine!
Allora procuriamoci una bella dose di aceto bianco e rimbocchiamoci le maniche!

Leggi tutto “Pulizie di primavera, comincio dalla luce #1”

Oggi, ma non solo oggi, m’illumino di meno


Oggi si festeggia la Giornata del Risparmio Energetico, insieme a Caterpillar.
L’iniziativa, che si chiama M’illumino di meno, vuole spingere i consumatori di energia di tutta Italia a prestare maggiore attenzione agli sprechi, e rivolgersi alle energie rinnovabili, a cominciare da quella cinetica prodotta dalle nostre gambe, mentre pedaliamo verso le piazze della nostra città.

Leggi tutto “Oggi, ma non solo oggi, m’illumino di meno”

Carnina per i miei gattini

A metà di febbraio sono già a quota 490g di rifiuti di metallo, misurati in barattoli.
Ma il mese con chilopesa si sta rivelando assolutamente utile.
Non so perché avessi smesso di farlo, ma un tempo cucinavo la sbuba per i gatti, carnina e verdure porzionate in bicchierini di plastica a riempire frigo e freezer.
Poi sono passata alla mitica Almo, carne non testata su altri animali, priva di additivi e tanto santa, ma venduta in scatolette=metallo=rifiuti che non ho mai saputo riusare.

Leggi tutto “Carnina per i miei gattini”