Un bottino di Valeriana Selvatica

Se in un giorno di prima primavera ti inoltri fra i prati insieme a un’amica dall’occhio esperto, puoi portarti a casa un bottino prelibato.
Oggi ho imparato a riconoscere la Valeriana Selvatica, una piantina molto simile alla Valeriana che si trova in buste al supermercato o nell’orto se la si coltiva, ma più saporita, ottima per le insalate.
Ne ho raccolto una sacchettata, e non vedo l’ora di sgranocchiarla fresca prima di pranzo, domani.
Oggi è anche giorno di violette, e le violette si sa, sono buone da aggiungere alle insalatine o ai risotti, o da fare caramellate, se se ne trovano tante.
Le Primule selvatiche che crescono nel sottobosco sono bellissime da rubare e trapiantare nel giardino, e che altro? Qui dove sono ora c’è un tripudio di boccioli e gemme che stanno per scoppiare, ed è iniziato il vento. Per due mesi, qui, la collina sarà ventosa e fresca, e il sole verrà a colorare le nostre guance e le spalle impegnate a lavorare nell’orto per far crescere rapanelli, pomodori e piselli e molto altro.

Che meraviglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *