Torta salata vegana con sfoglia casalinga e tanto orgoglio

Oggi volevo fare una torta salata, ma tutte le ricette vegan che ho trovato richiedevano il rotolo di sfoglia preconfezionata. Sbatti.

Allora mi son chiesta: sarà poi così difficile prepararla da me? La risposta è , ma il risultato mi ha comunque soddisfatta, nonostante sia sempre perfettibile.
Perciò mi son messa di buzzo buono, ho trovato la ricetta per la pasta sfoglia vegana, e poi giù di mattarello!

Mescoli margarina (150g), farina (300g in parte integrale), acqua (100ml) e un pizzico di sale, poi stendi, pieghi, stendi e ripieghi e metti in frigo per 15 minuti.
Poi di nuovo stendere, ripiegare, ripiegare e stendere finché non fanno male le braccia, lasciar riposare in frigo, e questo per cinque o sei volte.

Nel frattempo si lessano un tot di verdure (a un pelo dalla cottura completa – finiranno di cuocersi in forno): cime di rapa, cavolfiore, zucchine, ma ci stanno bene anche il radicchio, la carota, il peperone se vi piace, il broccolo e molto altro.

Una besciamella fatta con farina e latte di riso per aggregare il tutto (non chiedetemi le quantità, ho fatto a caso), una manciata di cipolla cruda tagliata grossa, e il ripieno è pronto.

Poi si stende la sfoglia in una tortiera non imburrata ma immargarinata :-P e dopo averne fatto un bel mischione, si versano gli ingredienti e si copre con un altro strato di sfoglia, sigillando i bordi e bucherellando la superficie (e forse anche il fondo, ma questo va fatto prima :-D).

15/20 minuti in forno a 220° ed è pronta.
Bellezza e buonezza in un colpo solo, ottima per una cena della domenica.

Bon appetit!

Trovate altre mie ricette vegane su Veganblog.it

5 risposte a “Torta salata vegana con sfoglia casalinga e tanto orgoglio”

  1. io la margarina… ehm… diciamo che non la amo. Paste meravigliose per torte salate le faccio con l’olio d’oliva. Ti consiglio anche la pasta da strudel, solo farina, poco olio, sale e acqua calda, lasci riposare al calduccio un quarto d’ora e poi la tiri sottilissima. Poi dentro metti quello che vuoi (io in genere lo faccio per svuotare il frigo)

  2. Ciao! La ricetta è stupenda!!! Ho solo una piccola nota da fare…la margarina purtroppo non è molto sana, sono grassi idrogenati…per farla ha subito processi e trasformazioni che non lo rendono molto sano. Usa l’olio che è sicuramente meglio anche per la salute. Per il resto stai andando alla grande magari per ssere di stagione come vuoi potresti usare carciofi, cardi carote, brccoli, bietole, cicorie cime di rapa, finocchi, porri, spinaci e zucche…un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *