Come difendere le api senza essere apicoltore

Le api sono in pericolo, lo sentiamo in radio e alla tv e lo leggiamo su tutti i giornali: i pesticidi e l’inquinamento ne decimano le popolazioni, i cambiamenti climatici sballano le stagioni, le varie malattie che le affliggono sono da combattere e in generale bisogna fare qualcosa per salvaguardarle.
Ma cosa può fare davvero una persona che non può impegnarsi nell’attività di apicoltura?
Continue reading

`Share the ideas you like`

Storie di fragole, di guerre fredde e di ricette venute male

Un paio di anni fa ho rubato nel bosco vicino a casa alcuni piantini di fragoline molto buone, e da allora, ogni volta che in primavera intravedo nel mio giardino le piccole luminose macchiette rosse dei loro frutti, so che anche nel bosco c’è un bel raccolto da fare.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Domande dalla coscienza

“Un cucchiaino di polline corrisponde circa a un mese di lavoro di un’ape.”

Quando mangiamo qualcosa, qualunque cosa, ci ricordiamo di ringraziare la terra per i suoi frutti? Siamo umili di fronte al privilegio di poterci nutrire in abbondanza? Ci

facciamo domande o mangiamo solo per riempirci lo stomaco?

Continue reading

`Share the ideas you like`

Luna_laboratorio rurale, un progetto di innovazione agricola

Mancano pochi giorni allo scadere della campagna di crowdfunding avviata da cinque donne che vogliono far vivere il loro progetto di innovazione agricola Luna.

Continue reading

`Share the ideas you like`

#salvaiciclisti anche tu!

A me mi piace andare in bicicletta, mi piace attraversare i parchi anche quando fa freddo, mi piace quando ha le ruote belle gonfie e scivola via veloce, e mi piace quando è carica di spese o di fiori.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Restare senza corrente

13 luglio 1977New York e la contea di Westchester rimangono senza corrente e imperversano vandalismi e saccheggi. È curioso notare che 9 mesi dopo quel black-out ci fu un significativo aumento delle nascite.
Fonte: Wikipedia

Immaginate di restare senza corrente, ma non per pochi minuti. Per giorni e giorni.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Voglio riprovarci con Chilopesa.it

Dal primo maggio ho ricominciato a pesare i miei rifiuti per giocare ancora con Chi lo pesa.
Dividerò umido (che andrà nella compostiera) e metallo da carta e cartone, vetro, plastica, indifferenziato e peserò tutto quanto, per capire i miei sprechi e progettare una ulteriore decrescita.
Sono ancora troppi i cartoni e il vetro che getto o accumulo. Le vaschette, i sacchettini, le retine, le buste, aiuto!

Continue reading

`Share the ideas you like`

GreenKika @VeganFest


Fino all’ultimo non sono stata sicura della mia presenza alla VeganFest, fiera expo del mondo ecologico e vegan, ancora in corso.
Sì, perché il viaggio è stato un’odissea, fondamentalmente per la mia imbranataggine. Dovevo prendere il treno per Camaiore venerdì sera, ma siccome non avevo comprato il biglietto in anticipo, ho trovato il tutto esaurito e così ho chiesto ospitalità per la notte ai miei amici Tatiana e Matteo, che sarebbero partiti la mattina dopo per la stessa destinazione.
Così sabato abbiamo fatto il viaggio insieme, rischiando di trovare un mondo di traffico, ma discutendo per un bel pezzo di vita ecologica, di idee e gente, finché non siamo arrivati alla sontuosa Villa Le Pianore dove si sta ancora svolgendo la (settima? ottava?) edizione dell’evento.
Continue reading

`Share the ideas you like`