10 fiori utili alle api

Durante gran parte dell’anno, da febbraio con il nocciolo fino a ottobre con l’edera, numerosi alberi e arbusti utili alle api fioriscono senza sosta.
Il polline, il nettare e la melata vengono raccolti per le alimentare le famiglie di api durante l’anno, per le scorte invernali e se ne avanza un po’, anche per il nostro piacere.
Il polline è una fonte di proteine utile alla ripresa dopo l’inverno (nocciolo e salice sono i primi a fiorire e a portare questo nutrimento), mentre il nettare è acqua e zucchero, necessari per il nutrimento delle api operaie, dei fuchi, della regina e delle larve allevate costantemente.

Tra i fiori più utili alle api ci sono gli alberi da frutto come il pesco, l’albicocco e il ciliegio; le rose antiche (quelle con i petali più radi rendono il polline e il nettare più accessibili); tutte le aromatiche come salvia, lavanda, basilico, menta, rosmarino, timo e maggiorana; i fiori spontanei come il tarassaco e il meliloto, le piante “da miele” come l’acacia, il tiglio, il girasole.
Una meraviglia per gli occhi, l’olfatto e il gusto, e un ottimo pretesto per coltivare quante più piante possibili per un reciproco aiuto tra noi e le api.
Continue reading

`Share the ideas you like`

L’ortica è mia amica

Mi vien sempre da sorridere quando qualche amico mi viene a trovare in campagna e sostiene di non conoscere affatto le piante spontanee o quelle officinali.
Eppure tutti sappiamo riconoscere, per esempio, fiori e foglie di margherita, violetta, ortica, trifoglio, bocca di leone, basilico, menta e rosmarino. Così basta solo un po’ di curiosità per scoprire che se abbassiamo per un attimo lo sguardo in un bosco o lungo le stradine di un parco, possiamo trovare tanti di quei regali da poter riempire ogni giorno, in ogni stagione, una cesta di sapori e odori, gratis.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Gli amici, le stagioni, la natura

Quanto tempo è passato dall’ultimo post!
Quasi non me n’ero resa conto, un po’ perché spesso pubblico foto e piccoli racconti sulla pagina di Facebook, un po’ perché, diciamocelo, mi son goduta questi mesi d’estate che son stati meravigliosi con tutte le splendide fioriture, i colori, i paesaggi, i sorrisi e le avventure capitate. Ora aspetto l’autunno, con un po’ di desiderio e di timore per il freddo che verrà poi, e intanto raccolgo le foglie, che pian piano diventano rosse, da mettere nella mia magica pressa, e sistemo il giardino.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Il raccolto di Marzo, il potere del Web e le nuove Amicizie

Proprio non riesco a descrivere l’emozione che provo quando sento che alcuni tasselli della mia vita vanno a combaciare perfettamente con quelli di altre vite (umane, animali e vegetali), come in un vortice karmico che sembrava già scritto da qualche parte, e che aspettava solo il momento giusto per manifestarsi.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Una settimana di decluttering: Giorno #4

Anche i disordinati cronici, ad un certo punto, provano il desiderio di mettere a posto. Perché succede questo? “Mettere in ordine la casa significa muovere gli oggetti da un posto ad un altro. Quando pensiamo a dove metterli, a come posizionarli, gli diamo automaticamente un senso – scrivono gli autori della ricerca – tramite questo processo, le persone costruiscono confini simbolici. Tracciano le linee guida del loro ambiente domestico, dove vivono e hanno interazioni”.
Dall’articolo Disordine aiuta ad affrontare le avversità della vita

Continue reading

`Share the ideas you like`

Ricetta d’Autunno: Ravioli di Zucca e Ricotta

Questa è una ricetta casalinga al cento per cento, divertente da fare, specialmente nelle sere di primo autunno, quando fuori è già buio un po’ troppo presto. Si mischiano buona compagnia, un sottofondo di musica e un bicchiere di vino e la cena diventa davvero speciale.
AVVERTENZE: Procura tremendi effetti Amarcord. Provare per credere.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Lussuria di Peperoni Rossi al Miele

Già l’anno scorso avevo sperimentato questa ricetta, ma non ve ne avevo parlato, forse per gelosia.
Oggi però non posso fare a meno di condividere questa nuova prova (perché su tre volte che l’ho fatta l’anno scorso, solo una è venuta veramente BENE), che sperò sia venuta buona, e che è la prima tacca di una ruota che ha completato il suo giro delle mie prime quattro stagioni qui: come un anno fa, nella stagione dei Peperoni rossi, rieccomi a cucinarli con zucchero e miele per poterli gustare, se non li finisco prima, questo inverno insieme a un buon formaggio stagionato, magari fatto in casa, magari perfino vegano. Così, per dire.

Continue reading

`Share the ideas you like`

Benvenuta, Signora Salsa di Pomodoro

E insomma, la vicina ci ha regalato una vascata di pomodori maturi raccolti nel suo orto che, aggiunti ai pochini prodotti dal nostro, più piccolo, son stati protagonisti della serata dedicata alla Passata di Pomodoro!
Continue reading

`Share the ideas you like`