Eco-amarsi non solo a San Valentino

[…] perché non esiste inverno che non sia diventato primavera […]
Sofia Natella

Non è che io sia indifferente all’amore. Come ho ripetuto tante volte, più che altro a me stessa, se l’amore non ti consuma, non ti migliora, non ti fa crescere e non ti porta alla ricerca di una doppia felicità, allora non ne vale la pena. Per me.
Peraltro, se si hanno forti ideali ecologisti, umanisti, animalisti, è piuttosto difficile conciliarli con quelli di qualcuno che la pensa all’opposto. E San Valentino è alle porte. Ok, stiamo tranquilli.

Leggi tutto “Eco-amarsi non solo a San Valentino”

La gommina di Aveda

Un po’ di tempo fa Aveda mi ha mandato una bella scatola contenente alcuni prodotti interessanti per i capelli, shampoo, balsamo, olio spray, ma anche un rossettino, un fard e un po’ di colori per il viso.
Caratteristica primaria di Aveda è l’ecosostenibilità, declinata nei tanti comportamenti etici che già conosciamo, a partire dal packaging responsabile, dall’impiego di ingredienti naturali (non tutti ma la maggior parte e non tutti a km0) e di energie rinnovabili, fino alla partecipazione a cause e petizioni a favore della salvezza del pianeta e della parte di popolazione che non ha accesso ad acqua e beni primari, promuovendo così il rispetto dell’ambiente in tanti modi e tutti buoni.

Leggi tutto “La gommina di Aveda”

La mia vita a impatto 1 non finisce qui

Per chi non lo sapesse questo 2011 è stato per me un anno particolare: l’ho trascorso cercando di vivere una vita a impatto 1. Cosa vuol dire “a impatto 1”? Uno è il pianeta che abbiamo a disposizione, e perciò, siccome non possiamo pensare di migrare su Marte o sulla Luna una volta che le risorse saranno esaurite, ho cercato di comportarmi di conseguenza, vivendo una vita ecologica e inquinando in sostanza il meno possibile: all’inizio dell’anno scorso ho compilato il quiz del carbon footprint, un questionario sulle abitudini quotidiane in termini di spostamenti, consumi di energia e acqua, scelte alimentari e stile di vita, e il risultato è stato che per vivere come me sarebbe servito un pianeta virgola quindici, UNO VIRGOLA QUINDICI!

La cosa mi ha scosso al punto da spingermi ben oltre il semplice facepalm o il nascondersi dietro a frasi come “se il mondo fosse diverso, se tutti facessimo qualcosa blablà”. Ho provato ad agire.

Leggi tutto “La mia vita a impatto 1 non finisce qui”

Meat-Free Monday in a National Vegetarian Week

Quale occasione migliore se non la National Vegetarian Week per sperimentare, oggi che è lunedì, il Meat-Free Monday promosso da Paul McCartney?
Nel Regno unito si celebra dal 23 al 29 maggio la Settimana nazionale dei vegetariani, una serie di eventi per incentivare un’alimentazione sana, ecologica, varia e cruelty-free.

Paul invece, vegetariano da molti anni, con la frase “La vita di un pesce è importante per se stesso quanto la mia per me” dice tutto.
La sua iniziativa suggerisce di non mangiare carne (né pesce) per almeno una volta alla settimana (di lunedì), un gesto semplice, ecologico, etico, che può farci scoprire risvolti inaspettati: perché non organizzare una cena con gli amici tutta vegetariana?

Perché?
Cambiare un’abitudine, compiere una scelta diversa dal solito, scegliere un tragitto diverso da quello quotidiano, sono cose che possono riaccendere la mente, la curiosità, la consapevolezza di noi stessi e di ciò che ci accade intorno.
Basta una piccola scintilla per accendere un enorme falò. Io ci credo.

Voi no?

E allora, buona settimana vegetariana a tutti!

Ristorante Les Halles - Zurigo

GreenKika @VeganFest


Fino all’ultimo non sono stata sicura della mia presenza alla VeganFest, fiera expo del mondo ecologico e vegan, ancora in corso.
Sì, perché il viaggio è stato un’odissea, fondamentalmente per la mia imbranataggine. Dovevo prendere il treno per Camaiore venerdì sera, ma siccome non avevo comprato il biglietto in anticipo, ho trovato il tutto esaurito e così ho chiesto ospitalità per la notte ai miei amici Tatiana e Matteo, che sarebbero partiti la mattina dopo per la stessa destinazione.
Così sabato abbiamo fatto il viaggio insieme, rischiando di trovare un mondo di traffico, ma discutendo per un bel pezzo di vita ecologica, di idee e gente, finché non siamo arrivati alla sontuosa Villa Le Pianore dove si sta ancora svolgendo la (settima? ottava?) edizione dell’evento.
Leggi tutto “GreenKika @VeganFest”