Un salto in India

Dentro un unico viaggio si possono compiere innumerevoli altri viaggi, io credo.
Anche se per breve tempo, durante questa avventura di due settimane credo che diversi piani della mia coscienza https://www.acheterviagrafr24.com/achat-viagra-en-ligne-suisse/ siano stati toccati, compresa quella ambientale.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Le prime settimane con le api

Ebbene, l’avventura è cominciata con il primo giorno d’estate. Natura e fortuna hanno voluto che, dopo una primavera molto piovosa (che gli apicoltori hanno sofferto per la scarsa produzione di acacia), le mie apine avessero dal primo giorno nel mio apiario un caldo sole e un cielo limpido e ancora qualche possibilità di raccolta tra gli ultimi fiori del castagno e del tiglio.
Continue reading

`Share the ideas you like`

News da #CasaSelz: cominciare a organizzare spazi e materiali

Luglio si avvicina, e presto arriveranno le quattro famiglie di api biologiche che ho prenotato da Elisa, una ragazza molto disponibile e sapiente che non vedo l’ora di incontrare quando, una notte, ci troveremo per la consegna dei nuclei.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Domande dalla coscienza

“Un cucchiaino di polline corrisponde circa a un mese di lavoro di un’ape.”

Quando mangiamo qualcosa, qualunque cosa, ci ricordiamo di ringraziare la terra per i suoi frutti? Siamo umili di fronte al privilegio di poterci nutrire in abbondanza? Ci

facciamo domande o mangiamo solo per riempirci lo stomaco?

Continue reading

`Share the ideas you like`

Cose curiose sulle api

A volte un qualsiasi corso base aiuta a illuminare luoghi del cervello e della conoscenza che erano piuttosto bui o nutriti solo da ipotesi e fantasie. Così è stato per me durante il corso di apicoltura, e tantissime piccole domande hanno finalmente trovato risposte: come mai alcuni mieli cristallizzano di più e altri meno? L’uomo ruba il miele alle api o le alleva secondo regole vicine il più possibile a quelle naturali? Cos’è il miele di Melata? Cosa si intende quando si dice Millefiori? Le api sanno che moriranno se ci pungono?

Ecco un po’ di cose curiose che ho scoperto…
Continue reading

`Share the ideas you like`

Api e apicoltura: l’avventura comincia

A febbraio ho iniziato un corso di apicoltura organizzato da Aspromiele presso la sede Coldiretti di Asti. Si tratta di un corso teorico che sarà anche accompagnato da attività pratiche per comprendere e poter iniziare l’attività di apicoltore.

Ho pensato che potrebbe essere utile condividere qui tutte le cose che sto imparando man mano, con molta umiltà e modestia e con la totale apertura alle esperienze e ai consigli dei più esperti, anche per chi fosse curioso di sapere un po’ di più su quegli straordinari e indispensabili insetti che sono le api.

Continue reading

`Share the ideas you like`

La ricetta del ragù vegano

La soia è uno di quei legumi che si prestano a innumerevoli usi, e il giorno in cui riuscirò a coltivarla e a farne latte o altri prodotti potrò ritenermi davvero una persona soddisfatta. :-)

Continue reading

`Share the ideas you like`

#BeeTheChange con PlanBee, piattaforma di crowdfunding

Qualche giorno fa sono entrata in contatto con PlanBee, una piattaforma di crowdfunding civico con un nome molto curioso, ispirato alle api e al loro spiccato senso della comunità. Le api vivono in società quasi perfette, capaci di autogestirsi grazie alla raffinata intelligenza di ogni singolo componente della collettività. Potrebbe funzionare anche con gli esseri umani?

In Italia sono necessari innumerevoli interventi pubblici per migliorare la qualità della vita e la sostenibilità ambientale. Intenti realizzabili ma che troppo spesso restano sulla carta per mancanza di fondi o per questioni politiche: così se il settore pubblico non interviene, si può sempre trovare un piano alternativo, un piano B, o PlanBee.

Mi viene in mente il movimento dei Guerrilla Gardeners, di cui anche io, a modo mio, mi sento parte. Basta prendersi cura di un’area dismessa, ripulirla e riempirla di fiori e ortaggi (ma di notte e abusivamente) perché le persone tirino fuori il naso dalla porta e prima per curiosità, poi per simpatia e infine per amore, costruiscano spontaneamente una comunità con una coscienza del valore degli spazi condivisi e del benessere comune.

Per il prossimo mese PlanBee ha aperto una vera e propria caccia al tesoro che ha chiamato #BeeTheChange: sta infatti cercando iniziative civiche e ambientali da promuovere sulla sua piattaforma e quindi finanziare tramite campagne di raccolta fondi.
Dai parchi alle aree verdi, dai progetti di bikesharing agli interventi di decoro urbano, l’intento è coinvolgere attivamente cittadini e aziende per realizzare quel che le amministrazioni pubbliche spesso non riescono a finanziare, ma al quale non è giusto rinunciare.

Cosa stai aspettando a proporre il tuo progetto?
:-)

`Share the ideas you like`