#BeeTheChange con PlanBee, piattaforma di crowdfunding

Qualche giorno fa sono entrata in contatto con PlanBee, una piattaforma di crowdfunding civico con un nome molto curioso, ispirato alle api e al loro spiccato senso della comunità. Le api vivono in società quasi perfette, capaci di autogestirsi grazie alla raffinata intelligenza di ogni singolo componente della collettività. Potrebbe funzionare anche con gli esseri umani?

In Italia sono necessari innumerevoli interventi pubblici per migliorare la qualità della vita e la sostenibilità ambientale. Intenti realizzabili ma che troppo spesso restano sulla carta per mancanza di fondi o per questioni politiche: così se il settore pubblico non interviene, si può sempre trovare un piano alternativo, un piano B, o PlanBee.

Mi viene in mente il movimento dei Guerrilla Gardeners, di cui anche io, a modo mio, mi sento parte. Basta prendersi cura di un’area dismessa, ripulirla e riempirla di fiori e ortaggi (ma di notte e abusivamente) perché le persone tirino fuori il naso dalla porta e prima per curiosità, poi per simpatia e infine per amore, costruiscano spontaneamente una comunità con una coscienza del valore degli spazi condivisi e del benessere comune.

Per il prossimo mese PlanBee ha aperto una vera e propria caccia al tesoro che ha chiamato #BeeTheChange: sta infatti cercando iniziative civiche e ambientali da promuovere sulla sua piattaforma e quindi finanziare tramite campagne di raccolta fondi.
Dai parchi alle aree verdi, dai progetti di bikesharing agli interventi di decoro urbano, l’intento è coinvolgere attivamente cittadini e aziende per realizzare quel che le amministrazioni pubbliche spesso non riescono a finanziare, ma al quale non è giusto rinunciare.

Cosa stai aspettando a proporre il tuo progetto?
:-)

`Share the ideas you like`

#salvaiciclisti anche tu!

A me mi piace andare in bicicletta, mi piace attraversare i parchi anche quando fa freddo, mi piace quando ha le ruote belle gonfie e scivola via veloce, e mi piace quando è carica di spese o di fiori.

Continue reading

`Share the ideas you like`