Semina, cura, raccolto, riposo: le quattro stagioni

Da oggi le quattro stagioni hanno un nuovo senso, per me.
Nei mesi di maggio e giugno ho partecipato a una delle attività stagionali delle vigne, le stesse vigne in cui ho vendemmiato negli anni scorsi, dell’azienda Pianbello a Loazzolo.
Di filare in filare, abbiamo “riordinato” i tralci troppo cresciuti, facendoli passare nei fili di sostegno, strappato i germogli dai ceppi vecchi (scarzolatura), tagliato i “bastardi”, i rami non utili alla produzione dell’uva, tolto i rami doppi per dare più energia a un minor numero di grappoli.
Leggi tutto “Semina, cura, raccolto, riposo: le quattro stagioni”

Come difendere le api senza essere apicoltore

Le api sono in pericolo, lo sentiamo in radio e alla tv e lo leggiamo su tutti i giornali: i pesticidi e l’inquinamento ne decimano le popolazioni, i cambiamenti climatici sballano le stagioni, le varie malattie che le affliggono sono da combattere e in generale bisogna fare qualcosa per salvaguardarle.
Ma cosa può fare davvero una persona che non può impegnarsi nell’attività di apicoltura?
Leggi tutto “Come difendere le api senza essere apicoltore”

Col naso pulito vai ovunque

Non riuscivo a trovare un titolo per questo post, perché insomma pian piano mi sto avvicinando ai tanti piccoli rituali che mi fanno stare bene, comprese le abluzioni, e memore del video tutorial di un amico condiviso su Facebook alcuni anni fa (grazie, Andres!), ho deciso che dovevo fare la pulizia del naso con la speciale Neti Lota, una piccola brocca (ovviamente di rame) col beccuccio a forma di narice che serve per fare le irrigazioni nasali e respirare meglio.
Leggi tutto “Col naso pulito vai ovunque”

La prima vendemmia della mia vita alla Cantina Pianbello

Pochi giorni fa ho terminato la prima vendemmia della mia vita, ed è stata un’esperienza bellissima e istruttiva, in tutto e per tutto.
Ventuno giorni di fila (con due giorni e mezzo di fermo a causa del maltempo) RIPETO ventuno giorni di vendemmia, con una media di nove ore al giorno e tanta, tantissima uva da raccogliere metro dopo metro, filare dopo filare, ettaro dopo ettaro. Specialmente l’uva di Moscato, in quantità da record. Ma cominciamo dal principio.
Leggi tutto “La prima vendemmia della mia vita alla Cantina Pianbello”

Piante spontanee officinali: la Piantaggine

Avere una mamma, una nonna o degli amici che conoscono gli usi più comuni di molte piante, specie quelle spontanee, è un vantaggio sotto tanti punti di vista:
– puoi imparare, con la loro compagnia, a riconoscere le piante fino ad avere la certezza di non avvelenarti
– puoi conquistare un nuovo modo di osservare la natura quando passi vicino ai prati incolti e nei boschi
– puoi condividere le tue conoscenze, i tuoi raccolti e i tuoi segreti senza esserne geloso perché la terra e le piante e la natura sono di tutti, e più si conosce e si comprende, meno si teme e si distrugge.

Leggi tutto “Piante spontanee officinali: la Piantaggine”

Una settimana di decluttering – Giorno #1

Ho una settimana da dedicare alla casa, ai miei spazi personali e a quelli condivisi, e anche alle cose da mettere in ordine o da buttare.
Ispirata da un post su come liberarsi degli oggetti inutili e fare ordine in trenta giorni, io che sono una o tutto subito o niente ho deciso di impiegare sette giorni per dare il benvenuto alla primavera come si deve e vivere meglio in una casa essenziale e ariosa. Ecco la cronaca di questi giorni che, prevedo, saranno un inferno, ma poi sai che soddisfazione?

Leggi tutto “Una settimana di decluttering – Giorno #1”