Il Centro Ambientale Mobile dell’Amsa

Quando sono andata alla ricicleria per gettare oggetti ingombranti e “speciali” che avevo accumulato in casa negli anni, chiacchierando con il responsabile del posto ho scoperto dell’esistenza di un’iniziativa che si chiama Centro Ambientale Mobile (CAM), avviata dall’Amsa e pensata per sensibilizzare i cittadini di Milano alla raccolta differenziata.

Curiosa, ho cercato in rete notizie sui luoghi battuti da questo container speciale, trovando poco più di un articoletto su Corriere.it, e niente più.
Questo succedeva a fine dicembre, e il progetto, già attuato in altre città con discreto successo, sarebbe partito ai primi di gennaio.

Leggi tutto “Il Centro Ambientale Mobile dell’Amsa”

Vino sfuso, dal produttore al consumatore

Ebbene, stamattina alle 11 ero da Vini al Bottegone, in via Cuzzi 16 a Milano.
Mi sono presentata irrompendo con una bottiglia vuota e un tappo, per acquistare del vino sfuso e farmi raccontare la storia di questo posto.
È un bellissimo piccolo locale rosso aperto da poco, con una fila di 21 spine di vini bianchi, rosati e rossi e scaffali di vini in bottiglia, birre artigianali e grappe.

Leggi tutto “Vino sfuso, dal produttore al consumatore”

Mercato dell’usato – Di mano in mano

Questa mattina sono andata a curiosare nel mercato dell’usato dell’impresa sociale Di mano in mano, in viale Espinasse. Data la zona, devo dire che mi aspettavo di ritrovarmi in un posto un po’ grezzo, polveroso e caotico, invece è un grande spazio ordinato e pieno di oggetti di tutti i tipi: cartoline, giocattoli, utensili da cucina, ferri da lana, abiti, libri, complementi d’arredo e antiquariato, pezzi di biciclette, tutto ordinatissimo e tenuto bene.

Leggi tutto “Mercato dell’usato – Di mano in mano”

RE-USE agenda 2011 con carta da riciclo

Addio, agendina pregiata di pelle nera con l’elastico e le taschine, mia adorata. Mi hai accompagnata per anni e ora ti rimpiazzo con una ben più preziosa di te.
Si chiama RE-USE ed è fatta con materiali di riciclo. L’unica spesa è il costo dell’inchiostro della stampante, di gran lunga minore del tuo prezzaccio, che è andato aumentando negli anni senza pietà per noi filomoleskiani.

Leggi tutto “RE-USE agenda 2011 con carta da riciclo”

Una gita in Ricicleria

Oggi ho fatto una bella gita in Ricicleria. A Milano ne trovate 6, custodite e attrezzate per smaltire rifiuti di ogni tipo: pile domestiche, batterie auto e lastre di vetro, legname e frigoriferi, macerie e rifiuti verdi, vernici e lampade fluorescenti, olii di frittura, cartucce toner, pneumatici e tanto altro.

Io ho finalmente gettato una vecchia tastiera e un pc irrecuperabile, giocattoli rotti-scassati di plastica, gadget e calcolatrici, pile e cartucce della stampante, strani liquidi e vecchie musicassette, un lettore dvd portatile (che ho baciato prima del lancio), due cellulari decaduti, alcuni caricabatterie.
Leggi tutto “Una gita in Ricicleria”

Io, le rose e la compostiera (fai da te)

Oggi io e mio padre abbiamo costruito insieme una compostiera domestica.
Io ho messo l’idea e la bassa manovalanza, lui gli “ingredienti” e l’ingegno.
Così ci siamo cimentati nella realizzazione di questo oggettone per riciclare parte dei miei rifiuti, ovvero scarti di frutta e verdura, forse anche carta e gusci d’uovo.
Sui materiali che vi posso gettare ho da farmi un’intera cultura, per non parlare degli usi del compost che otterrò, tanto fertile quanto sano, utile per coltivare sul mio balcone in primavera.
Leggi tutto “Io, le rose e la compostiera (fai da te)”