10 fiori utili alle api

Durante gran parte dell’anno, da febbraio con il nocciolo fino a ottobre con l’edera, numerosi alberi e arbusti utili alle api fioriscono senza sosta.
Il polline, il nettare e la melata vengono raccolti per le alimentare le famiglie di api durante l’anno, per le scorte invernali e se ne avanza un po’, anche per il nostro piacere.
Il polline è una fonte di proteine utile alla ripresa dopo l’inverno (nocciolo e salice sono i primi a fiorire e a portare questo nutrimento), mentre il nettare è acqua e zucchero, necessari per il nutrimento delle api operaie, dei fuchi, della regina e delle larve allevate costantemente.

Tra i fiori più utili alle api ci sono gli alberi da frutto come il pesco, l’albicocco e il ciliegio; le rose antiche (quelle con i petali più radi rendono il polline e il nettare più accessibili); tutte le aromatiche come salvia, lavanda, basilico, menta, rosmarino, timo e maggiorana; i fiori spontanei come il tarassaco e il meliloto, le piante “da miele” come l’acacia, il tiglio, il girasole.
Una meraviglia per gli occhi, l’olfatto e il gusto, e un ottimo pretesto per coltivare quante più piante possibili per un reciproco aiuto tra noi e le api.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Come difendere le api senza essere apicoltore

Le api sono in pericolo, lo sentiamo in radio e alla tv e lo leggiamo su tutti i giornali: i pesticidi e l’inquinamento ne decimano le popolazioni, i cambiamenti climatici sballano le stagioni, le varie malattie che le affliggono sono da combattere e in generale bisogna fare qualcosa per salvaguardarle.
Ma cosa può fare davvero una persona che non può impegnarsi nell’attività di apicoltura?
Continue reading

`Share the ideas you like`

Le prime settimane con le api

Ebbene, l’avventura è cominciata con il primo giorno d’estate. Natura e fortuna hanno voluto che, dopo una primavera molto piovosa (che gli apicoltori hanno sofferto per la scarsa produzione di acacia), le mie apine avessero dal primo giorno nel mio apiario un caldo sole e un cielo limpido e ancora qualche possibilità di raccolta tra gli ultimi fiori del castagno e del tiglio.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Cera d’api per nido e melario: pronta!

Oggi sono andata a ritirare i fogli cerei da nido e da melario per le mie future quattro arnie presso la Cooperativa Agricola Piemonte Miele di Fossano, dove si può prenotare cera d’api e tutto il materiale che serve per l’apicoltura.
Continue reading

`Share the ideas you like`

News da #CasaSelz: cominciare a organizzare spazi e materiali

Luglio si avvicina, e presto arriveranno le quattro famiglie di api biologiche che ho prenotato da Elisa, una ragazza molto disponibile e sapiente che non vedo l’ora di incontrare quando, una notte, ci troveremo per la consegna dei nuclei.
Continue reading

`Share the ideas you like`

Cose curiose sulle api

A volte un qualsiasi corso base aiuta a illuminare luoghi del cervello e della conoscenza che erano piuttosto bui o nutriti solo da ipotesi e fantasie. Così è stato per me durante il corso di apicoltura, e tantissime piccole domande hanno finalmente trovato risposte: come mai alcuni mieli cristallizzano di più e altri meno? L’uomo ruba il miele alle api o le alleva secondo regole vicine il più possibile a quelle naturali? Cos’è il miele di Melata? Cosa si intende quando si dice Millefiori? Le api sanno che moriranno se ci pungono?

Ecco un po’ di cose curiose che ho scoperto…
Continue reading

`Share the ideas you like`