Luna_laboratorio rurale, un progetto di innovazione agricola

Mancano pochi giorni allo scadere della campagna di crowdfunding avviata da cinque donne che vogliono far vivere il loro progetto di innovazione agricola Luna.

Formazione in campo agricolo, recupero di antiche colture, volontariato internazionale, co-working rurale, agrinido sono solo alcune delle iniziative proposte da Luna_laboratorio rurale, una comunità che sta crescendo a Seclì, nella provincia di Lecce, e che nasce dal desiderio di ripristinare una struttura abbandonata, un tempo comunità di recupero per tossicodipendenti.

Luna è uno spazio di rinascita: 3 ettari di terra, 4 serre abbandonate e una casa pronti ad accogliere progetti di innovazione sociale e agricola.
Il progetto è attivo da novembre 2014 e sono già state implementate alcune attività di social farming che hanno coinvolto la comunità locale nella semina della canapa tessile, del grano saraceno, nella coltivazione dei pomodori d’inverno, di ceci, topinambur e zafferano.

Tutte le attività avvengono nel pieno rispetto della natura, condizione indispensabile e favorevole anche alla collocazione di cinque arnie.
Con pallet, copertoni e rifiuti sottratti alle campagne, sono stati realizzati i primi arredi di Luna: l’energia di un gruppo di volontari interessati all’eco-design ha animato il cantiere di riuso creativo di Luna, che sta costruendo l’identità del posto.

Partecipa con il tuo contributo alla costruzione di questo progetto fatto di sani valori e amore per la terra.

Luna_laboratorio rurale
E-mailFB – 
Twitter – 
PinterestTumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *