Una settimana di decluttering – Giorno #2

Come raccontato nel post precedente, mi sto dedicando per una settimana alla pulizia profonda della casa, il vero e proprio decluttering, ovvero la splendida attività di liberarsi delle cose inutili e creare spazio.
Mantenendo validi quasi tutti gli step del primo giorno, continuiamo con i successivi, passando per la camera da letto e il bagno.

Step 1:
Aprite l’armadio e riordinatene il contenuto. Eliminate le lenzuola brutte, mettete da parte quelle da rammendare o riciclare, stirate le federe e tenete solo quelle in buono stato. Riordinate abiti e accessori e separate le cose che usate poco o stagionalmente da quelle che usate di frequente. Io ho cucito delle grandi sacche con l’etichetta, e in una ci sono cose del mare, nell’altra le borse, nell’altra ancora sciarpe e cappelli, costumi di carnevale, tutto in cima all’armadio, finalmente.

Step 2: 
Fate un sacchetto per gli abiti vecchi da donare, e man mano che vi capitano a tiro li radunerete lì. Se sono in ottime condizioni potete provare a venderli a un mercato dell’usato, e se sono da trasformare, riparare o da lavare a secco, metteteli da parte. Il vero ordine nell’armadio che si fa con l’arduo compito di buttare un po’ di vestiti vecchi io lo faccio di solito col cambio di stagione, così da non rendere uno stress quella che invece è l’attività liberatoria di questa settimana.

Step 3:
Rifate il letto, cambiate le lenzuola, arieggiate le coperte, spolverate i comodini, riordinate i libri, bagnate le piantine e togliete le foglie secche, date aria alla stanza.

Step 4:
Eliminate le vecchie scarpe, buttate i calzini bucati e le mutande lise.

Step 5:
Lavate le tende, i vetri delle finestre, i tappetini e il pavimento, e poi passate al bagno.

Step 6:
Fate partire una lavatrice e poi cominciate: via gli asciugamani lisi o troppo ruvidi! Possono diventare stracci o una qualche bambolotta imbottita. Ma ruvida.

Step 7:
Fate un check complessivo dei cosmetici vecchi e gettateli senza pietà. O se volete riciclateli.

Step 8:
Eliminate tutti gli elettrodomestici rotti, come vecchi fon, macchinette per capelli, spazzolini da denti elettrici ecc.

Step 9:
Pulite i sanitari a fondo, con aceto e bicarbonato come abrasivo, lavate la tazza porta spazzolini e buttate quelli vecchi, gettate i packaging inutili, lavate i pavimenti.

Step 10:
Non dimenticate le pause, i pasti regolari e una buona cena con film, per poi andare a dormire stanchi, nel sonno dei giusti.

IMG_4541
IMG_4538

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *