Weleda e Legambiente Solidarietà insieme per il Progetto Rugiada

Tempo fa avevo parlato di Weleda per aver provato alcuni suoi prodotti. Si tratta di un’azienda cosmetica che rispetta appieno un’etica che condivido, quella del minor impatto possibile, della valorizzazione della biodiversità, della sostenibilità sociale.

Inutile dire che creme, olii da massaggio e unguenti mi hanno conquistata subito, per il loro profumo, per l’effetto sulla pelle, e soprattutto, come dicevo, per la loro naturalità.
Weleda non solo si occupa di prodotti biologici, infatti da quattro anni destina parte del ricavato delle vendite dei prodotti natalizi al Progetto Rugiada di Legambiente Solidarietà, che accoglie bambini provenienti dalle zone più contaminate dal disastro nucleare di Chernobyl per un intervento sanitario di risanamento e cura.
Consapevolezza e bellezza con i prodotti della linea Carezze di Natale, per un regalo etico e naturale.

Il Progetto Rugiada si svolge in un centro all’avanguardia della Bielorussia. A Vilejka, sulle rive di un lago in territorio non contaminato. La struttura, realizzata e sostenuta con tecnologie e pratiche ecosostenibili, è stata presa in considerazione da Legambiente per l’organizzazione di un sostegno a distanza rivolto a bambini che vivono in zone a rischio e che hanno particolari problemi sanitari.

foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *