Donna, to do list

Ogni volta che ho troppi piccoli argomenti di cui vorrei parlare e non mi decido su quale scegliere per primo, mi metto a fare una to do list, così che possa mettere in ordine le idee e coinvolgervi per trovare sempre nuovi suggerimenti di vita eco-bio-fai-da-te.

Quest’anno è iniziato piuttosto bene, ho molta voglia di viaggiare e incontrare nuove realtà, e anche se da ora mi concederò qualche piccolo viaggio in aereo, non smetterò di cercare e raccontare le esperienze di vita ecologica che conoscerò mano a mano.

Così ecco che sono qui a scrivere con un gatto sulle ginocchia le cose che vorrei fare e raccontarvi nei prossimi giorni:
– ho imbiancato casa con vernici in parte eco e in parte no (un’esperienza da vero uomo di casa) e ho scoperto “cose”
– andrò per qualche giorno ad Amsterdam e vorrei conoscere tutti i posti green possibili – ristoranti veg, botteghe artigiane, boutique del riciclo ecc.
– sto provando un’app per Android che si chiama Green Power e che dovrebbe ridurre i consumi della batteria del telefono. Ma esistono altre app, chissà quante, che fanno da supporto per i dubbi sulla raccolta differenziata o segnalano i prezzi più convenienti per i consumatori
– tra poco uscirà in America la custodia solare per l’e-book, argomento trattato poche settimane fa in riferimento ai consumi di energia VS l’uso della carta e della stampa
– vorrei trascorrere una giornata con gli Urban Bike Messengers e poi con la BikeMi e poi pian piano conoscere tutta l’Italia ciclabile e poi tutta l’Europa!!!!!
– dirvi della Stevia in Europa, che  ho assaggiato alla scorsa VeganFest quando, pensate un po’, era ancora illegale
– inventare giochi nuovi che stimolino la mente e la manualità! Cosa potrei riciclare ora?
– raccontarvi com’è ora il mio rapporto con lo shopping e di come sopravvivo ai matti, ehm volevo dire ai gatti.

Ecco, mi sento già più leggera.

A presto allora!

Una risposta a “Donna, to do list”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *