Cenone di Natale vegetariano

Questo Natale è stato speciale: io e la mia famiglia ci siamo organizzati per preparare tutti insieme un cenone vegetariano!
Ognuno ha fatto qualcosa, e il risultato è stato una meraviglia! Abbiamo mangiato tutti tanto e bene, assaggiando sapori curiosi e sperimentando ricette.

Ecco le portate: pinzimonio di stagione con yogurt e spezie, vellutata di porri, conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci al forno, torta salata ai peperoni, torta di Brie, torta di cavolfiori, torta variegata vegana quasi bio con crema di mascarpone (con uova e burro della fattoria felice).

Questo per me è stato il regalo più bello perché in famiglia non tutti siamo vegetariani ma lo spirito di condivisione ha offuscato anche la più lontana necessità di portare in tavola carne o pesce, anche nelle loro forme più blande.
Sulla tavola sono girati regali fatti a mano, o equi e solidali, perfino riciclati, semplici e utili.
Posso dire quindi di aver trascorso un Natale felicissimo, che ha coinvolto tutti, perfino il piccolo Federico, nipotino nato da due mesi soltanto e già partecipe di uno spirito di allegra condivisione di piaceri e di buona vita.

E come è stato il vostro Natale?

Una risposta a “Cenone di Natale vegetariano”

  1. Felicissima per te, anzi per voi! :-)
    anche io avevo tentato di proporre un menù vegetariano (e noi non siamo vegetariani, semplicemente non mangiamo quasi mai carne e pesce), ma è stato prontamente biocottato, purtroppo. Era tutto pronto, ma mia cugina è arrivata con cannelloni alla carne e pesce a tradimento. Se me lo diceva cucinavo un po’ meno :(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *