Rimedi e trucchi naturali

Mi stavo spalmando un attimo fa del burro di karitè sulle labbra con una goccia letale di olio essenziale di tea tree (a causa di un incipiente herpes), e ho realizzato che in questa vita a impatto 1 sto usando molto spesso prodotti naturali sia per la cura del corpo che per la cosmesi, e ne sono particolarmente orgogliosa. Non tutti i prodotti sono vegani né a km0 ma il miele che uso proviene da arnie biodinamiche e gli altri ingredienti sono biologici.

Ecco quindi che ho fatto uno spray tonificante per il viso con acqua e due gocce di olio essenziale di lavanda da spruzzare sul viso prima di spalmare l’olio di mandorle dolci sugli occhi e sciogliere il trucco.
Sotto la doccia sapone di Aleppo per la pelle e i capelli, che si consuma pochissimo e mi lascia addosso un odore neutro, poi un po’ di zucchero di canna e miele per grattugiare le ruvidità delle gambe che non lo sono più da quando faccio questo trattamento scrub più l’olio di mandorle dopo.
Poi c’è la mia crema viso fatta di cera d’api ma è un po’ dura, dovrò provare a rifarla; uso sempre il bicarbonato come deodorante e a volte mi spettino i capelli con un po’ di gel fatto in casa.
Mi manca solo di provare la ceretta al caramello e sono appostissimo.

Che altro? Per il raffreddore dei mici ho preso una medicina a base di estratti vegetali dall’erborista, speriamo che li guarisca presto, e per i momenti di panico il nobilissimo placebo Resource Remedy, un mix di fiori di Bach che si spruzza anche sulle mani quando si travasano le piante per attenuarne il trauma.

Pulisco casa con i soliti detersivi ecologici, lavo i panni con lisciva o prodotti alla spina, insomma, posso dire che alcune buone abitudini sono oramai salde e continuamente in aumento. Bella lì.

E voi? Cosa state facendo di buono per voi e per l’ambiente?

7 risposte a “Rimedi e trucchi naturali”

  1. L’ultima domanda e’ letale…
    …sensi di colpa.
    Io vado ogni giorno a piedi in stazione mentre prima usavo l’auto e compro verdura dagli zappatori del mio quartiere (dalla campagna al mio frigo ci sono meno di 500metri fatti a piedi!)
    Mi impegnero’ di piu’.

  2. Ciao!
    Ora io mi prendo cura di due orchidee che mi hanno regalato! E tu mi dirai” che significa cio’?”
    Presto detto….
    Sono piante che purificano l aria!!!!

    Che altro?
    Uso prodotti biodegradabili, kg di bicarbonato, aceto al posto dell ammorbidente e per i pavimenti, ho cambiato casa e ora a lavoro ci vado a piedi .
    Faccio orto sul balcone come ben sai. Unico neo? I capelli… Proprio non riesco senza shampoo :( in compenso uso olio di mandorle dolci per ogni cosa!
    Ma il mio sogno sarebbe essere ad impatto 0 ma non ci riesco accidenti!!!!

  3. al momento solo la parte igiene personale e cosmesi è interamente ecobio…per la casa è più difficile, vivo con mamma…ma sono comunque riuscita a farle adottare detersivo lavatrice ecobio e percarbonato e acido citrico al posto di candeggina e ammorbidente: meglio di niente!
    comunque devo dire che dopo il passaggio all’ecobio non solo pelle e capelli ringraziano, ma ho ridotto tantissimo il numero di prodotti! e quest’anno per la prima volta sono riuscita ad andare in aereo col bagaglio a mano per una settimana limitando i liquidi a pochissime cose :)

  4. …mi piacerebbe andare un po’ oltre ma ora sono nella fase di verifica:
    è facile spentolare, miscelare e mescolare durante i periodi di stop lavorativo! ora andare in balcone per fare il tifo per ultimi ortaggi che hanno ampiamente beneficiato di queste ultime giornate di caldo sta diventando sempre più difficile (ah! tutte speranze per le mie melanzane hanno dato… 2 frutti!).
    La raccolta differenziata fa parte della nostra routine grazie anche alla gestione dei rifiuti adottata dal nostro comune (umido,carta,plastica, vetro e lattine) in più tra i vari vasi c’è anche la mia compostina!
    mi piacerebbe usare la bici per andare a lavoro ma lavorando in tre scuole lontane da casa sarebbe un enorme dispendio di energie e, dovendo percorrere la Paullese, andrei a ledere la mia salute!
    In compenso da un paio di anni giriamo con una bella edicola a metano (è così che una cara collega definisce la nostra Multipla!).
    Sto cercando di ridurre il più possibile l’uso di carne e di derivati animali trovando anche delle interessanti soluzioni sostitutive ;-)
    Non esattamente per mia volontà, ho drasticamente diminuito gli acquisti compulsivi (cerchiamo di trovare il lato più indolore di questi costanti ritardi nel versamento dei miei stipendi!)e ho rispolverato le mie doti (presenti nel corredo genetico grazie alla nonna e alla mamma) nel fare le cose da me!
    …. e poi sono una maestra di scuola elementare e ormai per qualsiasi attività voglia intraprendere con i miei bimbi devo prima partire dal presupposto che devo ottenere il miglio risultato possibile usando (riciclando) qualsiasi tipo di materiale presente anche nello sgabuzzino più impolverato dell’istituto!…. spero di essermi spiegata!

  5. ciao! ho provato giusto ieri sera ad usare il sapone d’aleppo al posto dello shampoo, ma ha lavato poco! io ho la saponetta, pensavo di averne usato anche abbastanza (non essendo sicura ho fatto più passaggi) ma il risultato non è stato piacevole..forse per me non va bene, come per gli shampoo ecobio, è soggettivo! non demordo però e proverò con la farina come metodo alternativo! ho provato anche il co-wash in passato e mi ci sono trovata bene..
    poi non so se usi il tonico solitamente, ma se vuoi farlo in casa va bene il thè verde o camomilla più un po’ di aceto di mele ;)
    un saluto

    1. ciao! grazie dei consigli, ho giusto ricevuto da Weleda un ottimo tonico da provare, ma sperimenterò anche l’aceto di mele portentoso!
      col sapone di aleppo ho capito che per i capelli non è adatto, a meno che non si sciacquino con aceto.
      per la pelle lo uso con la spugna, per fare un po’ di schiuma, ma diciamo che neanche a me fa l’effetto “Dove”. tuttavia la mia pelle mi sembra sana ed equilibrata, pulita e morbida nei limiti della durezza dell’acqua milanese. infatti dopo mi do una bella passata di olio alle mandorle e poi sono felice! :-)

      alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *