Mercato dell’usato – Di mano in mano

Questa mattina sono andata a curiosare nel mercato dell’usato dell’impresa sociale Di mano in mano, in viale Espinasse. Data la zona, devo dire che mi aspettavo di ritrovarmi in un posto un po’ grezzo, polveroso e caotico, invece è un grande spazio ordinato e pieno di oggetti di tutti i tipi: cartoline, giocattoli, utensili da cucina, ferri da lana, abiti, libri, complementi d’arredo e antiquariato, pezzi di biciclette, tutto ordinatissimo e tenuto bene.

Io ho trovato il thermos (rosso) che cercavo da tempo, una cartolina vecchia e un termometro per la febbre. In tutto ho speso 2 euri, ma se fossi stata nel mood dello shopping sfrenato, avrei di sicuro trovato molto altro da acquistare.
Il mercato sgombera cantine e appartamenti, acquista antiquariato, ritira ogni tipo di materiale in buono stato.

Il gruppo segue i principii del riuso e riciclo, diffondendo gli assiomi fondamentali: ciò che non serve più a te può servire ad altri, ciò che non serve più ad altri può servire a te.
Di mano in mano promuove la sostenibiltà economica, la responsabilità sociale, il recupero e la valorizzazione dei beni e delle persone.

Penso che farò una bella scatola di cose da regalare alla cooperativa, per approfittarre anche dell’occasione e fare qualche domanda in più ai gentili ragazzi che ci lavorano.
Volete venirci con me?

6 risposte a “Mercato dell’usato – Di mano in mano”

Rispondi a Marivì Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *